MAI DARE NULLA PER SCONTATO!

Postato il

08/12/2015

Sesta giornata del girone D di Champions League:

Siviglia-Juventus: 1-0

Con la squadra ridotta ai minimi termini tra indisponibili (Khedira, Hernanes, Pereyra, Lemina, Caceres, Evra, Mandzukic e, ultimo, Zaza) e defezioni di lista (Asamoah e Padoin), Allegri non ha avuto praticamente scelta: ha schierato Morata al fianco di Dybala in avanti e ha riporoposto a centrocampo Pogba, assente per squalifica in campionato contro la Lazio. Sul fronte opposto Emery ha risposto inserendo Coke al posto di Mariano sull’out di destra in difesa e N’Zonzi in mediana accanto a Krychowiak.

Le formazioni ufficiali

Siviglia (4-4-2): Rico; Trémoulinas, Kolodziejczak, Andreolli, Coke; Krychowiak, Vitolo, Banega, N’Zonzi; Konoplyanka, Llorente
Juventus (3-5-2): Buffon; Chiellini, Barzagli, Bonucci; Alex Sandro, Lichtsteiner, Marchisio, Pogba, Sturaro; Dybala, Morata

 

La classica rete dell’ex di turno, Llorente, condanna la Juve alla prima sconfitta stagionale in Champions League. Un ko pesante perché priva i bianconeri del 1° posto nel girone, data la contemporanea vittoria per 4-2 del Manchester City, e li espone al rischio di affrontare una big come Barcellona, Real o Bayern già agli ottavi. Pogba e compagni hanno sciupato occasioni in serie. Traversa di Dybala nel finale.

Uno scivolone che brucia per le tante, incredibili occasioni sciupate. Ha tradito soprattutto Morata che, nella partita in cui non doveva far sentire l’assenza di Mandzukic, non ha avuto, in almeno tre circostanze, la lucidità necessaria per superare Rico. Stavolta, però, non è stata serata neppure per Dybala che per due volte ha spedito il suo sinistro dal limite a fil di palo e poi, all’82’, ha visto stamparsi sulla traversa la palla del possibile 1-1.

Missione fallita. La Juventus va agli ottavi (e questo si sapeva già), ma la sconfitta con il Siviglia (con la complicità della vittoria del City sul Borussia Moenchengladbach) la ributta al secondo posto nel girone. Un brutto guaio, perché adesso i bianconeri rischiano un sorteggio da brividi. Lunedì prossimo, giorno in cui si conosceranno gli accoppiamenti, bisognerà solo affidarsi alla buona sorte. Allegri sperava di chiudere il girone imbattuto, invece è arrivata la prima sconfitta di Coppa: “colpa” dell’ex Llorente, che ha portato il Siviglia in Europa League ma ha messo in un brutto guaio la Juve.

Purtroppo abbiamo perso e non lo meritavamo. Da qui sono venuti fuori i veri tifosi e gli occasionali soliti, che “tifano” Juve solo quando la squadra vince.

TIFARE..(almeno secondo me) significa sostenere la squadra sempre e comunque..nel bene e nel male,che si vinca o si perda! Se si vogliono criticare i giocatori o l’allenatore lo si fa in maniera costruttiva, non offendendoli! Magari usando anche i social, che ci danno la possibilità di comunicare in modo diretto con loro, scrivendo cosa dovrebbero migliorare sotto i loro post. Insultarli, fischiarli…NON SERVE A NULLA. Non si può tifare una squadra solo perché vince e rinnegarla quando si perde, come fanno in troppi.

Non parlo di interisti e compagnia bella perché è solo tempo sprecato, si commentano da soli.

Detto questo: RISPETTO PER TUTTI.. PAURA DI NESSUNO.

SIAMO LA JUVENTUS..ANNO SCORSO ERAVAMO IN FINALE DI CHAMPIONS..DI CHI DOBBIAMO AVERE PAURA? NESSUNO.

Siamo passati! Contava questo, i sorteggi come vanno vanno!

Tanto per vincere dobbiamo affrontare tutte le squadre per forza..

AVANTI RAGAZZI.

Morata dai che passerà questo periodo! Ce la farai ne sono certa! Io credo in te e ti stiamo tutti vicini. Devi avere più fiducia in te stesso perché sai quanto vali! Sei un fenomeno!

I miei complimenti vanno a Llorente (anche se poteva evitare di segnare eh) ha detto bellissime parole su noi tifosi e ha augurato il meglio alla Juventus e ai suoi compagni. Una brava persona e un buon giocatore.

Adesso domenica abbiamo contro la Fiorentina… dobbiamo distruggerli!

FORZA RAGAZZI!

FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!

FB_IMG_1449597173001

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...