JUVE INARRESTABILE:ALLEGRI FA 13! E’ RECORD

Postato il Aggiornato il

3 Febbraio 2016

Ventitreesima giornata di Campionato di Serie A Tim 2015/2016:

Juventus-Genoa: 1-0

Un mercoledì da leoni, anche senza brillare sul piano del gioco. Già, perché nonostante una prova non molto convincente, piegando 1-0 il Genoa allo ‘Stadium’ la Juventus coglie il tredicesimo successo consecutivo in campionato, record assoluto, che va a migliorare quello ottenuto con Antonio Conte al timone. Un’affermazione che consente soprattutto a Buffon e compagni di tenere il passo della capolista Napoli, rimanendo a -2 e potendo guardare allo scontro diretto del 13 febbraio come la tappa fondamentale della stagione.

La tredicesima vittoria consecutiva in campionato della Juventus arriva, ma è piuttosto sofferta e con qualche problema inaspettato come l’ennesimo infortunio, stavolta di Caceres che domani si opererà (colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a Martin.. Forza campione tornerai più forte di prima!)

In questa eccezionale maratona di vittorie oltre alla stanchezza sembra pesare l’assenza di tre colonne come Chiellini, Khedira e Mandzukic in grado, ognuno a suo modo e nella propria zona di competenza, di garantire una notevole presenza fisica e di personalità. Dal punto di vista atletico il Genoa è una squadra solida e tatticamente occupa bene gli spazi, rendendo più difficile la manovra bianconera. Gasperini si mette a specchio di fronte al 3-5-2 di Allegri, con Ntcham trequartista-pedinatore di Marchisio. E chiude bene gli spifferi sulle fasce, punto di forza della nuova Juve. In generale il ritmo della partita è molto blando. Dybala (bel sinistro, fuori di poco) e poi Pogba (due volte) ci provano da lontano. Tocca poi a Juan Cuadrado che, però, non sbaglia: un’improvvisa accelerazione sulla parte destra dell’area di rigore fa sedere prima Izzo, travolto con un dribbling secco e poi De Maio che devia la palla nella propria porta. Allegri durante il match perde anche Evra (problemi intestinali) e al suo posto mette in campo Alex Sandro. Con lui sulla sinistra, la Juve ritrova l’assetto più offensivo sugli esterni.

Appena rientrati dagli spogliatoi, nella ripresa,  il Genoa va vicino al pari con Cerci che chiama Buffon alla respinta. Allegri toglie Morata, inserendo da Zaza. Immediate le contromosse di Gasperini: Suso per Cerci e Capel per Ntcham, con passaggio al 3-4-3 per tentare di recuperare. Proprio il neo entrato bianconero si divora il match point calciando debolmente davanti a Perin. La Juve è stanca, il Grifone ci prova ma senza la necessaria incisività davanti, nonostante nel finale il suo tecnico si giochi anche la carta Matavz, un altro degli ultimi arrivati. Allegri è costretto a inserire Rugani al posto di Caceres, uscito in lacrime per un infortunio al tendine d’Achille. E quasi allo scadere i bianconeri restano in dieci per il rosso diretto rimediato da Zaza, espulso per un’entrata dura su Izzo. I tifosi bianconeri soffrono e accolgono come una liberazione il fischio finale: Una Juve non brilante, ma se portano tre punti, servono anche serate così: testa bassa e pedalare. La cavalcata continua.

FORMAZIONI UFFICIALI:
JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Caceres (17’ st Rugani), Bonucci, Barzagli, Cuadrado, Padoin, Marchisio, Pogba, Evra (40 pt Alex Sandro), Morata (9’ st Zaza), Dybala. A disposizione: 25 Neto, 34 Rubinho, 26 Lichtsteiner, 18 Lemina, 27 Sturaro, 11 Hernanes, 37 Pereyra. All.: Allegri
GENOA (3-4-1-2): Perin, Munoz, De Maio, Izzo,  Ansaldi, Dzemaili (36’ st Matavz), Rigoni, Gabriel Silva, Ntcham (10’ st Capel); Cerci (12’ st Suso), Pavoletti. A disposizione: 23 Lamanna, 8 Burdisso, 15 Marchese, 29 Fiamozzi, 88 Rincon, 77 Tachtsidis, 93 Laxalt, 22 Lazovic, 21 Pandev). All.: Gasperini 6.

Soccer: Serie A, Juventus-GenoaSoccer: Serie A, Juventus-Genoa

Soccer: Serie A, Juventus-Genoa
Juventus’ Paulo Dybala (L) and Genoa’s Luca Rigoni in action during the Italian Serie A soccer match Juventus FC vs Genoa CFC at Juventus stadium in Turin, Italy, 03 February 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Soccer: Serie A, Juventus-GenoaSoccer: Serie A, Juventus-Genoa

214309717-0fea764e-971d-4486-8f44-458268d2cc39214309717-2bc70e7c-e1bf-47d4-8544-4ec2a1d5af04214309764-115d76a2-92e9-4c62-9acf-6f1ed6eeb25b214309778-aeddce6a-9976-4bf7-9a09-6f5dd0c40592214309781-01795566-a2c9-4734-afaa-4719c7c4b21e214309789-72559185-0640-4dba-a12a-38c64890c31a214310342-49c9ab0a-f995-4a5e-a993-2b7efdb266e1214310434-019d8c4f-9881-49a5-b828-4ca5cf2f7ec5214310458-681978bc-a9a7-4aa9-bb11-8e83900f2a00214310497-7d918b3c-e704-40b9-b251-c1bf0510977d214310541-b1aeeb2c-87a7-4c59-833e-d674851c5d03214310549-576bc557-dbf5-4ba0-8ad7-591af3899384214311015-71a2d3c1-e73e-4459-a64a-ea1120abcabd214311092-817617f8-8850-490a-9a47-f13d0b76b920214311174-f6e3da61-65b6-4c64-a8ba-b7b13fde0a6f214311183-c94edb53-26ad-49b1-9ec1-80ddeb986931214311233-c4e9396a-ae30-4249-9573-862a89028551214311274-4e8e83b6-d188-42a1-9438-57c75d884408225022579-cdae8608-b2a0-459d-a49c-00caf33b526f225022692-04defd86-0874-4cec-992e-86ca61354160225022701-f01e7d4a-453f-4dd0-b66e-48cdd10d33a5225022932-003c7544-0d7a-464b-88e6-9bd60e9652ba225022938-c1199e93-3743-40ac-a006-202d7a2c2f3c225022945-699d8a73-3b87-4540-a7d5-87d4da04e2ff225023178-aeef6228-ca53-4b1f-9217-f5debbe228e7225023376-888d3107-9bda-407d-9f47-2aaa1330cc70225023382-97f888d7-5e5e-4551-bf32-d9ee8fdb2cb7

Soccer: Serie A, Juventus-Genoa

LAPR0929-k95G-U43150507378220nKF-593x443@Corriere-Web-Sezioni

Il “problema” è che ci avete abituato troppo bene ragazzi!

Ci può stare una prestazione non perfetta, l’importante è portare a casa il risultato e così è stato.

VINCERE NON E’ IMPORTANTE…E’ L’UNICA COSA CHE CONTA!

GRAZIE RAGAZZI!

La storia c’è chi la scrive e chi la legge…NOI LA SCRIVIAMO!

13 VITTORIE CONSECUTIVE IN CAMPIONATO..E’ RECORD!

Avanti così…

MAI MOLLARE!

FORZA RAGAZZI…CE LA POSSIAMO FARE!

Questo Napoli è un avversario tosto ( e ci voleva un pò di lotta per lo scudetto finalmente), ma non indistruttibile.. quindi avanti tutta!

Forza Caceres siamo tutti con te campione!

Purtroppo questi infortuni non ci volevano proprio..ma tutto si supera!

FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...